TerniEconomia al passo con l'impresa!

COMMERCIO ESTERO

Servizi offerti
Certificati di origine
Certificati di origine on-line
Attestato di libera vendita
Conformità di firma su documenti aziendali
Lista dei Formulari Ministeriali
Numero meccanografico
Carnet ATA
Carnet TIR
Abolizione Marchio INE
Referenti

AVVISO IMPORTANTE
In base al Decreto Legge 112/2008 dal 27 giugno 2008 non è più possibile richiedere all'Ufficio Estero l'autentica (detta legalizzazione) della firma del funzionario della Camera di Commercio sui documenti per l'esportazione (ex-UPICA). Gli utenti possono rivolgersi alla Prefettura di Terni per verificare presso di loro la possibilità di ottenere la legalizzazione delle firme.

Servizi offerti
L'ufficio del Commercio Estero offre le seguenti attività amministrative:
- Attività istituzionali della Camera
- Dichiarazioni, certificazioni ed attestazioni diverse
- Numero meccanografico
- Carnet ATA

Attività istituzionali della Camera
Certificati di origine
Merci destinate all'esportazione nei Paesi extra Comunitari richiesti dalle autorità degli Stati Esteri per lo sdoganamento e l'immissione delle merci nel loro territorio. (Modulo per richiesta certificati di origine - Guida)
Modello Deposito Firma per l'estero download file: Modello_deposito_firma.pdf
Modello per la compilazione del Certificato di Origine al computer download file: modello_cert_origine.xls
I diritti di segreteria sono di € 5,00 per ogni copia di certificato di origine rilasciato.
Circolare Unioncamere per il deposito dei Certificati Comunitari di Origine

Certificati di origine on line
La Camera offre un servizio aggiuntivo alle imprese che operano con l’estero: WebCo, un servizio di richiesta on-line dei Certificati di Origine per esportazione di merci, successivamente ritirabili presso l’Ufficio estero camerale.
Il sistema è stato appositamente studiato per informatizzare le problematiche di produzione, gestione e trasmissione delle richieste di rilascio dei Certificati di origine da parte delle imprese che ne richiedono frequentemente il rilascio e che necessitano di uno strumento gestionale che elimini il cartaceo e che supporti il rapporto telematico con la Camera di commercio.
Con WebCo:
- non è più necessario, da parte del richiedente , disporre e mantenere in loco la modulistica in bianco;
- la stampa del documento, della richiesta, del foglio rosa ecc. è eseguita direttamente dalla CCIAA nella fase di rilascio e vidimazione;
- vengono “dematerializzati” i documenti cartacei propedeutici al CO richiesto.
- Poiché i documenti che devono essere allegati al certificato di origine, dovranno essere firmati digitalmente,  il sistema offre una guida nell’apposizione della firma digitale sui documenti stessi.

Il sistema trasmette la richiesta all’Ufficio Anagrafe delle Imprese/Commercio Estero, e tiene informato in tempo reale il Richiedente sullo stato dell’iter della pratica ed archivia in locale le richieste, i rilasci e la documentazione allegata consentendone il riutilizzo.
L’uso di WebCo è gratuito e quindi non comporterà per  il Richiedente spese aggiuntive rispetto al passato, e sempre senza alcun costo aggiuntivo  è disponibile un servizio di assistenza telefonica WebCo attivo dal lunedì al venerdì https://webco.ibs.ve.it/

Ricordiamo che è indispensabile che:
- Il legale rappresentante dell’impresa sia  in possesso del dispositivo di firma digitale (smart card o business Key) rilasciato dalla Camera di commercio e del relativo software installato sul computer
- L’impresa effettui la propria iscrizione al servizio WebCo dal sito https://webco.ibs.ve.it/. La Camera di Commercio provvederà a fornire la necessaria password di accesso.

Attestato di Libera Vendita
L'attestato di libera vendita, rilasciato dall'Ufficio Commercio Estero, serve a dimostrare che uno o più prodotti, fabbricati e commercializzati da un'impresa, sono liberamente venduti sul mercato italiano. La Camera di Commercio può rilasciare questo attestato solo valutando, dopo l'esame dei documenti esibiti dal richiedente, che i prodotti in esame siano realmente ed abitualmente venduti in Italia.
I destinatari del servizio sono tutti gli operatori, a cui viene richiesto questo documento (Stati come Thailandia, Colombia, Venezuela, Corea, ecc.)
Per ottenere l'attestato è necessario presentare:
- domanda su carta intestata della ditta o società;
- copie delle fatture di vendita dei prodotti per i quali si richiede l'attestato. I costi del servizio ammontano a € 3,00 di diritti di segreteria per ogni attestato richiesto.
Modello di richiesta download file: Richiesta_certificato_libera_vendita.pdf
Modello Deposito Firma per l'estero download file: Modello_deposito_firma.pdf

Conformità di firma su documenti aziendali
Con la conformità di firma, la Camera di Commercio attesta l'autenticità della firma del legale rappresentante dell'impresa apposta sui documenti aziendali diretti all'estero (ad es. fatture, contratti di agenzia, schede tecniche, certificati di analisi, copie di bilanci aziendali per gare e appalti internazionali).
La documentazione diretta all'estero, timbrata e firmata in originale, va presentata attraverso l'apposito modulo (download file: Modulo_estero_cdo_cf.pdf) nel numero di copie richiesto (più una che sarà trattenuta dall'ufficio).
La conformità di firma viene attestata sulla base delle firme e dei poteri che l'impresa deve avere prentivamente depositato all'ufficio utilizzando l'apposito modulo (Modello_deposito_firma.pdf). I diritti di segreteria sono di € 3,00.

Lista dei Formulari Ministeriali in distribuzione alla Camera di Commercio
1) Autorizzazione di esportazione di beni a duplice uso - Formulario (costo € 1,00) per esportare beni ad alto contenuto tecnologico che seppure di prevalente uso industriale civile possono trovare applicazione anche nel campo della produzione militare. L'autorizzazione è rilasciata dal Ministero del Commercio Internazionale.
2) Licenza di importazione per i prodotti del settore tessile - Formulario gratuito. La licenza è rilasciata dal Ministero del Commercio Internazionale.
3) Documento di vigilanza - Formulario gratuito per importare prodotti sottoposti a limiti quantitativi (calzature, tessili e prodotti siderurgici). Viene rilasciato dal Ministero del Commercio Internazionale.
4) Certificato Internazionale di importazione (Mod. 181 bis) - Formulario gratuito per l'importazione di beni ad alto contenuto tecnologico che seppure di prevalente uso industriale civile possono trovare applicazione anche nel campo della produzione militare.
Il certificato è rilasciato dal Ministero del Commercio Internazionale.
5) Certificato Internazionale di importazione (Mod. 01) - Formulario gratuito per l'importazione di armamenti. Il certificato è rilasciato dal Ministero del Commercio Internazionale.

Numero meccanografico
Viene rilasciato dalla Camera di commercio per conto del Ministero del Commercio con l'Estero ed ha funzioni di rilevanza statistica.
La nuova banca dati ITALIANCOM contiene informazioni sulle imprese italiane che abitualmente svolgono attività di import e/o export. Le notizie - fornite dalle stesse ditte- vengono raccolte dalle Camere di commercio attraverso appositi questionari e memorizzate da Infocamere. Il sistema - al quale si accede on-line- consente la stampa di elenchi di ditte selezionate per regione, provincia, tipologia di prodotto, classe di fatturato, e paese di destinazione e/o provenienza.
Promozione del nuovo archivio ITALIANCOM come strumento di sviluppo dell'internazionalizzazione delle imprese italiane
Modello per la richiesta
Legenda ITALIANCOM

download file: Circolare_3576_mag_04.pdf
download file: Note_esplicative_Circolare_3576.pdf

Carnet ATA
E' un documento che viene rilasciato dalla Camera di commercio per l'ammissione temporanea di merci nei paesi extra CEE e rappresenta un fulcro centrale dell'interscambio commerciale mondiale. Esso trova origine da una Convenzione internazionale del 1961 ed il suo scopo è quello di consentire l'esportazione temporanea (massimo 1 anno) di merci per 3 scopi fondamentali: partecipazione a mostre e fiere, esibizione di campioni commerciali e materiale professionale.
Si avvisa che dal 15 ottobre 2012 è prevista una variazione dei tassi di premio della polizza Assitalia necessaria al rilascio di carnets ATA per la temporanea esportazione.
Il premio per merci varie ammonterà a 0,5625% sul valore totale della merce, con un minimo di € 56,25 (per merci di valore fino a € 10.000,00). Il plafond fino al quale è possibile pagare il premio tramite c/c postale rimarrà invariato ad euro 75.000,00.

Carnet ATA base
Si informa che, a partire dall'1 gennaio 2015, verrà introdotta una nuova tipologia di Carnet ATA denominata Carnet ATA base che consentirà l’effettuazione di solo due viaggi all’estero.
Il nuovo format del Carnet ATA base non consentirà in nessun caso l’integrazione di fogli interni ulteriori/aggiuntivi e si estinguerà una volta esaurite le operazioni ammesse con la dotazione prevista, indipendentemente dalla data di scadenza.
Gli operatori che prevedono di effettuare più di due viaggi potranno acquistare il Carnet ATA "con dotazione superiore" (4 viaggi), attualmente già in uso, che consente l’integrazione di ulteriori fogli in qualsiasi momento, purché in data antecedente alla scadenza.
Il nuovo Carnet ATA "base" e le nuove tariffe per l’acquisto dei Carnets e dei fogli aggiuntivi entreranno in vigore dal 1° gennaio 2015, così come riportato di seguito:
Carnet ATA "base" (2 viaggi):
Euro 50,00 (Costo senza IVA)
Euro 61,00 (Costo con IVA)
Carnet ATA "dotazione superiore" (4 viaggi):
Euro 71,00 (Costo senza IVA)
Euro 92,72 (Costo con IVA)
Carnet CDP China/Taiwan:
Euro 50,00 (Costo senza IVA)
Euro 61,00 (Costo con IVA)
Fogli aggiuntivi/supplementari:
Euro 1,00 (Costo senza IVA)
Euro 1,22 (Costo con IVA).

- Modello richiesta base
- Modello richiesta standard

Carnet T.I.R.
Per il rilascio del Carnet TIR occorre rivolgersi a:
Unioncamere (Unione Italiana delle Camere di Commercio)
Ufficio Commercio Estero
Tel. 06 4704230 / 06 4704378 / 06 4704235
Fax: 06 4871995
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario: lun.-ven. 09,00 - 13.00
Informazioni e moduli sono scaricabili dal sito:
www.unioncamere.net selezionare "Documenti commercio estero" e poi "Il carnet TIR"

Abolizione Marchio INE
Il Ministero delle Attività Produttive, con decreto dell'8/2/2006, ha abolito l'obbligo del Marchio INE sulle partite di vino destinate ai mercati del Nord America. Il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 37 del 14/2/2006 ed entra in vigore sessanta giorni dopo la sua pubblicazione. Ad essere eliminata è la procedura prevista dal RDL 1443/33 che rendeva obbligatoria l'approvazione dell'etichettatura dei vini da parte dell'Istituto Nazionale per il Commercio Estero e l'emissione di apposito certificato da parte dei laboratori di analisi.

Referenti Camerali:
Ufficio Registro Imprese
L.go Don Minzoni, 6 - 05100 - T E R N I
Tel.: 0744-489254 / 237 - centralino 0744-4891
Fax: 0744-406437
E.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In evidenza

Chiusura sede di Orvieto - La sede rimarrà chiusa il 27/12/2018 e il 03/01/2019

Selezione per nomina O.I.V. - Scadenza 30/11/2018 Vai alla pagina

PEC revocate o non valide Vai alla pagina

Diritto annuale 2016 Dal 1° gennaio 2016 gli importi vengono ridotti del 40% Vai alla pagina

Tassa di concessione governativa: non è più dovuta per diversi tipi di attività Vai alla pagina

Applicazione bolli e diritti nelle pratiche telematiche al R.I. Vai alla pagina

La Guida Interattiva Nazionale Unioncamere per gli adempimenti societari
Individuare in modo interattivo gli adempimenti pubblicitari nei confronti del Registro Imprese.Vai alla pagina - Indice della Guida in .xlsx

Manuale UnionCamere per il deposito dei bilanci 2018 Vai alla pagina

Regolamento per la concessione di contributi agli Organismi di garanzia collettiva fidi Vai alla pagina

Contatti

Camera di Commercio di Terni
Largo Don Minzoni 6 - 05100 Terni

Sede di Orvieto

Via G. Salvatori 1/H - 05019 Orvieto

-----------------------------------------

  • Tel: +39 0744 4891
  • Fax: +39 0744 406437

  • Tel-Fax Orvieto: +39 0763 305556

  • PEC: cciaa@tr.legalmail.camcom.it
  • P.IVA: 00369490552
  • C.F.: 80000970550

Mi piace su Facebook Seguici su Twitter

Sei qui: Home Anagrafe Imprese Commercio Estero


We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information