TerniEconomia al passo con l'impresa!

STATISTICA

L'Italia del Censimento - Struttura demografica e processo di rilevazione - Umbria
15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni

Pubblicazione - (Formato file .pdf - 7,52 MB)

---------------------------------------------------------

Rilevazione mensile DIA, Edilizia Pubblica: nuova procedura on line

Dal luglio 2010, è partito il progetto ISTAT PDC online con l'apertura del portale dedicato: i Comuni possono aderire

L'Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) effettua la Rilevazione Statistica sui Permessi di Costruire come previsto dal Regolamento del Consiglio dell'Unione Europea (n. 1165/98 del 19 maggio 1998), con il quale si richiede ai Paesi dell'Unione Europea la trasmissione a Eurostat di dati statistici congiunturali sui permessi di costruire .
L'indagine è presente nel Programma Statistico Nazionale, che raccoglie l'insieme delle rilevazioni statistiche necessarie al Paese e dal quale deriva l'obbligo di risposta per tutti i soggetti privati (PSN 2008-2010 ). Tale obbligo per i soggetti pubblici è sancito dal n. 322 D.l.g. n. 322 del 6 settembre 1989.
Devono perciò compilare il modello di rilevazione tutti i richiedenti un permesso di costruire, i titolari di D.I.A. per nuovi fabbricati o per ampliamenti di volume di fabbricati preesistenti, nonché le Pubbliche Amministrazioni per le quali è stato approvato il progetto per fabbricati o ampliamenti destinati a edilizia pubblica ai sensi dell'art. 7 del DPR 380/2001.
Gli uffici comunali sono preposti al regolare svolgimento mensile della rilevazione nel Comune (circolare Istat 8171 del 4/12/2009), fornendo l'assistenza necessaria ai richiedenti i permessi di costruire, ai titolari di DIA per la nuova edilizia e agli enti pubblici ricadenti nelle procedure dell'art.7 del DPR 380/2001 (circolare Istat 8171 del 4/12/2009).
Dal luglio 2010, è partito il progetto ISTAT PDC online con l'apertura del portale: https://indata.istat.it/pdc

I Comuni possono aderire al progetto registrandosi al sito https://indata.istat.it/pdc con le credenziali di primo accesso, trasmesse con la circolare Istat (prot. 3811 dell'11/06/2010).
Con la registrazione si attivano tutte le funzioni che consentiranno l'inserimento dei questionari compilati da parte dei richiedenti i titoli abilitativi, l'attivazione di tutte le funzioni ad uso esclusivo del Comune per la gestione dei modelli compilati e l'invio delle statistiche all'ISTAT. Solo l'attivazione da parte del Comune permetterà ai rispondenti alla rilevazione la compilazione online dei modelli ISTAT/PDC/RE o ISTAT/PDC/NRE relativi all'area territoriale di competenza.
I vantaggi della procedura online consistono nel:
• ridurre i tempi di lavorazione complessivi
• contenere i costi per spedizione e gestione
• eliminare i modelli cartacei
• disporre di strumenti di gestione e controllo dei modelli (modifica, elimina, inserisci)
Una volta aderito al progetto online i Comuni devono:
• informare i rispondenti che deve essere compilato, per i PDC o le DIA relative a nuovi fabbricati o ampliamenti di volume, il modello ISTAT tramite il sito https://indata.istat.it/pdc e successivamente a ciò trasmettere il codice identificativo del modello Istat al COMUNE insieme al resto della documentazione
• acquisire dal rispondente, insieme alla documentazione del titolo abilitativo, il codice identificativo
• controllare una volta al mese se ci sono PDC ritirati dai richiedenti o DIA presentate da 30 gg o più. In caso positivo si deve richiamare sul sito il modello col codice identificativo e lo si convalida compilando le notizie del "RISERVATO AL COMUNE", in particolar modo la data di ritiro. Se nessun modello ha invece data di ritiro nel mese di rilevazione, compilare on-line il modello negativo.

Guida alla rilevazione online guida_comuni_abilitazione_PDC.pdf

Per ulteriori informazioni sul funzionamento della rilevazione consultare l'indirizzo internet http://www.istat.it/strumenti/rispondenti/indagini/permessi_costruire/

In evidenza

PEC revocate o non valide Vai alla pagina

Diritto annuale 2016 Dal 1° gennaio 2016 gli importi vengono ridotti del 40% Vai alla pagina

Tassa di concessione governativa: non è più dovuta per diversi tipi di attività Vai alla pagina

Applicazione bolli e diritti nelle pratiche telematiche al R.I. Vai alla pagina

La Guida Interattiva Nazionale Unioncamere per gli adempimenti societari
Individuare in modo interattivo gli adempimenti pubblicitari nei confronti del Registro Imprese.Vai alla pagina - Indice della Guida in .xlsx

Manuale UnionCamere per il deposito dei bilanci 2018 Vai alla pagina

Regolamento per la concessione di contributi agli Organismi di garanzia collettiva fidi Vai alla pagina

Contatti

Camera di Commercio di Terni
Largo Minzoni 6 - 05100 Terni

Sede di Orvieto

Via G. Salvatori 1/H - 05019 Orvieto

-----------------------------------------

  • Tel: +39 0744 4891
  • Fax: +39 0744 406437

  • Tel-Fax Orvieto: +39 0763 305556

  • PEC: cciaa@tr.legalmail.camcom.it
  • P.IVA: 00369490552
  • C.F.: 80000970550

Mi piace su Facebook Seguici su Twitter



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information