TerniEconomia al passo con l'impresa!

"Raccontami l’Umbria - Stories on Umbria", il Premio Giornalistico Internazionale delle Camere di commercio di Perugia e Terni, scrive una nuova pagina della sua storia

Stampa Email

Le Camere di commercio di Perugia e Terni hanno presentato l’edizione 2020, l’undicesima, di Raccontami l’Umbria - Stories on Umbria concorso giornalistico internazionale, che ogni anno premia giornalisti, reporter, conduttori e produttori tv, blogger, influencer, web writers italiani e stranieri, per i loro articoli, reportage e docufilm, che abbiano trattato delle eccellenze artistiche, culturali, ambientali, enogastronomiche  dell’Umbria e del suo sistema economico e produttivo di qualità.
 
Sono ufficialmente aperti i termini di partecipazione all’Edizione 2020. Gli articoli e i servizi audiovisivi dovranno pervenire alla segreteria di Raccontami l’Umbria entro la mezzanotte dell’11 febbraio 2020.  
 
Dal 2009, anno della sua istituzione, Raccontami l’Umbria - Stories on Umbria scrive pagine sempre nuove su una terra che è bellissimo visitare, ma anche altrettanto "Raccontare". Ed è così che ogni anno Raccontami l’Umbria - Stories on Umbria raccoglie l’adesione e la partecipazione convinta di giornalisti, scrittori, autori e produttori video, blogger, Influencer, web writers italiani e stranieri di testate giornalistiche tra le più prestigiose e autorevoli del mondo.

Sulla spinta del notevole successo ottenuto è stata riproposta la sezione l’Umbria del Gusto- premio 2.500 euro - che andrà al migliore divulgatore delle produzioni enogastronomiche tipiche e di qualità dell’Umbria, punto di forza indiscusso dell’attrattività regionale, anche in ragione del forte legame alle tradizioni e alla cultura del territorio.
 
Nel solco della tradizione si inseriscono le altre sezioni di Raccontami l’Umbria:
- Turismo, Ambiente e Cultura - (premio 2.500 euro). Sono ammessi articoli foto-giornalistici pubblicati su quotidiani o periodici, anche on line, nazionali e internazionali, pubblicati fra il 1° gennaio 2019 e il 10 febbraio 2020, che abbiano trattato prevalentemente del patrimonio culturale e ambientale dell’Umbria. Gli articoli dovranno essere inviati unitamente ad una copia del quotidiano o del periodico in cui sono stati pubblicati (in alternativa, per l’invio e-mail, potrà essere allegata copia del quotidiano o del periodico in formato digitale).
- Sezione Video - (premio 2.500 euro). Sono ammessi i video andati in onda fra il 1° gennaio 2019 e il 10 febbraio 2020, su televisioni nazionali o satellitari, o su canali web, che abbiano trattato dell’Umbria e del suo territorio. I servizi dovranno essere accompagnati dalla sinossi in lingua italiana o, in alternativa, in lingua inglese.

Riconfermato anche per "Raccontami l’Umbria" 2020 il Premio Scuole di giornalismo (premio 1.000 euro), riservato esclusivamente a servizi video realizzati dagli allievi delle scuole di giornalismo italiane riconosciute dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti. Sono ammessi esclusivamente i servizi video che siano andati in onda fra il 1° gennaio 2019 e il 10 febbraio 2020, su televisioni nazionali o satellitari, o su canali web. I servizi dovranno essere accompagnati dalla sinossi.
 
Torna l’ambito "Premio della Giuria" - (premio 2.500 euro). La Commissione di valutazione, a suo insindacabile giudizio, potrà conferire il "Premio della Giuria" a una candidatura risultata particolarmente meritevole fra le tre principali sezioni di concorso.
 
L’Undicesima edizione di "Raccontami l’Umbria - Stories on Umbria" si concluderà nel mese di aprile 2020 con la cerimonia di premiazione dei vincitori, che si terrà nel corso della XIV edizione del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia in programma a Perugia dal 1° al 5 aprile 2020.
 
Termini e modalità per l’invio delle candidature al Premio 2020.
Gli articoli e i servizi audiovisivi candidati dovranno pervenire, accompagnati dalla scheda di partecipazione debitamente compilata e sottoscritta (disponibili sul sito della Camera di Commercio di Perugia alla pagina specifica), entro la mezzanotte dell’11 febbraio 2020 alla Segreteria organizzativa del Concorso, presso l’Ufficio Stampa e Editoria della Camera di Commercio di Perugia. Si può scegliere se inviare gli elaborati per posta all’indirizzo: Camera di Commercio di Perugia, Via Cacciatori delle Alpi, 42 - 06121 Perugia - Italia (sulla busta specificare "Candidatura Premio Raccontami l’Umbria 2020"), oppure per email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Codice della crisi d'impresa: entro il 16 dicembre 2019 la nomina dell'organo di controllo

Stampa Email

Il D. Lgs. 14 del 12 gennaio 2019 (Codice della Crisi d'impresa e dell'insolvenza), ha modificato l'articolo 2477 del codice civile individuando le soglie dimensionali per la nomina dell'organo di controllo o del revisore legale. Con successivo intervento legislativo ad opera del D.L. 32/2019 (c.d. decreto Sblocca cantieri), tali soglie sono state nuovamente rideterminate, rendendo obbligatoria la nomina dell'organo di controllo o del revisore quando la società abbia superato per due esercizi consecutivi almeno uno dei seguenti limiti:
1) totale dello stato patrimoniale: 4 milioni di euro;
2) ricavi delle vendite e delle prestazioni: 4 milioni di euro;
3) dipendenti occupati in media durante l'esercizio: 20 unità.
Le società a responsabilità limitata e le cooperative già costituite alla data del 16 marzo 2019 (data di entrata in vigore dell'articolo 379 del Codice della Crisi), devono provvedere a nominare l'organo di controllo o il revisore se risulta superato almeno uno dei suddetti limiti con riferimento agli esercizi 2017 e 2018, entro il prossimo 16 dicembre, provvedendo, se necessario, a modificare l'atto costitutivo e lo statuto.
Per la pubblicità nel Registro delle Imprese si applicano gli ordinari termini di 30 giorni dalla nomina (quindi ad esempio se la nomina avviene in data 10 dicembre, il termine per l'iscrizione è il 9 gennaio 2020) e non è richiesto di comprovare l'avvenuta modifica statutaria o il fatto che non sia necessaria alcuna modifica.
Nel caso in cui l’assemblea non provveda, il potere di nomina passa al tribunale su richiesta di qualsiasi soggetto interessato o su segnalazione del conservatore del registro delle imprese.
Le segnalazioni da parte del Conservatore del Registro delle Imprese agli uffici del Tribunale, non verranno inviate immediatamente.
Le società, obbligate alla nomina del collegio sindacale o del revisore, sono pertanto invitate ad adeguarsi con sollecitudine alla nuova disciplina contenuta nell’articolo 2477 C.C.

Chiusura Organismo di mediazione e Camera arbitrale

Stampa Email

Si avvisa l'utenza che l'Organismo di mediazione e la Camera arbitrale della Camera di Commercio di Terni cesseranno la propria attività il 31/12/2019.

Avviso agli utenti di modifica degli orari della sede di Orvieto

Stampa Email

La sede distaccata di Orvieto della Camera di Commercio di Terni rimarrà chiusa il 02/01/2020

La sede di Terni è aperta nei seguenti orari:
dal lunedì al venerdì 8,30 - 12,00
martedì e giovedì 15,30 - 16,30

Per ogni informazione che possa essere resa telefonicamente o a mezzo posta elettronica:
Telefono 0744 4891
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vai alla pagina dei Contatti del sito camerale

Porte aperte all'internazionalizzazione - 2019

Stampa Email

Nell’8° edizione formazione e consulenza per chi esporta

Martedì 3 dicembre la Camera di Commercio di Terni apre le sue sale alla formazione e consulenza per le aziende che vogliono esportare o già lavorano con i mercati esteri. Si terrà infatti l’ottava edizione di Porte aperte all’internazionalizzazione, evento organizzato dall’Ente camerale che ospiterà per tutta la giornata aziende e consulenti specializzati in diversi ambiti dell’internazionalizzazione.
Il formato non cambia rispetto alle precedenti edizioni: si tratta di brevi seminari di approfondimento ed incontri individuali con le imprese, del tutto gratuiti. Sarà possibile valutare quali cambiamenti potranno esserci con i nuovi Incoterms 2020, rivedere la propria strategia e conoscere strumenti e fonti utili per individuare opportunità e criticità dei mercati esteri, conoscere quali agevolazioni esistono per l’internazionalizzazione in Umbria (con focus settore vino) ed avere un’analisi di fattibilità di un progetto e-commerce o una verifica del proprio e-commerce.
Sarà presente anche un desk Infocamere per conoscere la fattura elettronica europea e con la CNS (dispositivo di firma digitale) dell’azienda verrà mostrato come accedere al servizio gratuito delle Camere di commercio Cassetto digitale dell’imprenditore. Il desk del Punto Impresa Digitale accompagnerà invece le imprese nella valutazione del loro stato di digitalizzazione, con gli strumenti ZOOM 4.0 e SELFI 4.0.
"Porte aperte all’internazionalizzazione è un appuntamento atteso dalle imprese, anche per il taglio estremamente pratico della giornata - afferma il Presidente della Camera di commercio Giuseppe Flamini -. Quest’anno daremo un ampio spazio al mondo del digitale, con un intervento sull’e-commerce e due servizi di desk di Infocamere e del PID della nostra Camera di Commercio. Negli anni abbiamo visto come l’appuntamento di Porte Aperte sia un’occasione importante di aggiornamento per gli imprenditori, che di tempo ne hanno sempre poco, per formarsi, conoscersi e confrontarsi con altre aziende del territorio".
"La Camera di Commercio continua a sostenere le aziende del territorio che vogliono lavorare con i mercati esteri con diversi strumenti: è aperto il nostro Bando Internazionalizzazione, e nel 2020 continueremo l’accompagnamento alle PMI che vogliono internazionalizzarsi - conclude il Segretario Generale della Camera di commercio Giuliana Piandoro - con un’offerta integrata di servizi grazie al progetto nazionale SEI - Sostegno all’Export in Italia, proposto da Unioncamere".

Porte aperte all'Internazionalizzazione

Avviso agli utenti - Variazione date di apertura sede di Terni e ufficio di Orvieto

Stampa Email

Nel mese di dicembre, la sede di Terni osserverà il seguente orario di apertura al pubblico:

16 dicembre - h. 8,30-12,00 e 15,30-16,30
18 dicembre - h. 8,30-12,00 e 15,30-16,30
24 dicembre - h. 8,30-12,00
31 dicembre - h. 8,30-12,00
Nei restanti giorni osserverà il normale orario di servizio.

---------------------

L'apertura della sede di Orvieto del 12/12/2019 è anticipata al giorno 10/12/2019

Per ogni informazione che possa essere resa telefonicamente o a mezzo posta elettronica:
Tel. 0744 4891
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vai alla pagina dei Contatti del sito camerale

50 milioni di euro per sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti d’impresa

Stampa Email

Innovation manager

E' stato pubblicato il decreto del MiSE con l’elenco dei manager e delle società abilitati a fornire alle PMI e alle reti d’impresa servizi di consulenza specialistica finalizzati a sostenere processi di innovazione negli ambiti della trasformazione tecnologica e digitale, ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi, accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

Con questo provvedimento le imprese presenti su tutto il territorio nazionale potranno avviare dal 7 novembre 2019, la compilazione della domanda per richiedere il Voucher per l’Innovation Manager.

Per l’agevolazione sono disponibili le risorse stanziate dalla legge di bilancio 2019, per le annualità 2019 e 2020, pari complessivamente a 50 milioni di euro.

L'AGEVOLAZIONE
L’agevolazione è costituita da un contributo in forma di voucher concedibile in regime “de minimis” ai sensi del Regolamento (UE) n. 1407/2013. Il contributo massimo concedibile è differenziato in funzione della tipologia di beneficiario:

Micro e piccole: contributo pari al 50% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 40 mila euro
Medie imprese: contributo pari al 30% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 25 mila euro
Reti di imprese: contributo pari al 50% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 80 mila euro.

Le agevolazioni sono concesse sulla base di una procedura a sportello per cui le domande di Voucher sono ammesse alla fase istruttoria sulla base dell’ordine cronologico di presentazione.

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Con decreto direttoriale del 25 settembre 2019 sono stabiliti i termini e le modalità di presentazione, da parte delle PMI e delle reti, delle domande di agevolazione che devono essere presentate esclusivamente attraverso l’apposita procedura informatica, accendendo alla sezione “Accoglienza Istanze” e cliccando su “Voucher Innovation Manager” dopo aver inserito la Carta nazionale dei servizi (CNS).

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
L’iter di presentazione delle domande di agevolazione è articolato nelle seguenti fasi:
- verifica preliminare del possesso dei requisiti di accesso alla procedura informatica
- compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni fino alle ore 17.00 del 26 novembre 2019
- invio della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle ore 10.00 del 3 dicembre 2019.
Per ulteriori info consulta il sito del MISE.

----------

Links:
decreto direttoriale del 25 settembre 2019
https://www.mise.gov.it/index.php/it/normativa/decreti-direttoriali/2040236-decreto-direttoriale-25-settembre-2019-voucher-per-consulenza-in-innovazione-modalita-e-termini-presentazione-domande

presentazione delle domande
https://agevolazionidgiai.invitalia.it/

Link voucher
https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/voucher-consulenza-innovazione

Elenco Innovation Manager
https://miq.dgiai.gov.it/

Porte aperte all'internazionalizzazione #8

Stampa Email

Torna martedì 3 dicembre Porte Aperte all'Internazionalizzazione, la giornata di aggiornamenti flash sui temi dell'internazionalizzazione in cui è possibile usufruire di un colloquio gratuito con gli esperti presenti.

Porte aperte

I temi in breve:
- Incoterms 2020, cosa cambia e profili applicativi
- Scegliere i mercati esteri, individuare i clienti. Strumenti e fonti utili per individuare opportunità e criticità dei mercati esteri.
- Contributi per l'internazionalizzazione con focus opportunità settore vino
- E-commerce come metodologia di approccio ai mercati esteri

Desk infocamere tutto il giorno a disposizione per attivare gli strumenti digitali gratuiti per l'estero.

Scarica il programma dettagliato

Iscrizioni entro il 27/11 al link https://bit.ly/376h3YU

Per informazioni: Ufficio Promozione e Sviluppo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 0744/489220-227

BLUES: evento finale

Stampa Email
Gli strumenti per migliorare le competenze imprenditoriali e l'occupabilità dei giovani
 
Insieme all'Università degli Studi di Perugia, partner per l'Italia insieme alla CCIAA di Terni, presentiamo il progetto ed i risultati per diffondere le buone pratiche imparate e gli strumenti sviluppati per l'educazione all'imprenditorialità.
 

Giovedì 21 novembre alle 9 presso la CCIAA di Terni: per saperne di più e per dire la tua su come poter replicare idee e risultati iscriviti al link https://bit.ly/2PYjXsD

Progetto Blues

Digitale: servizi, competenze e strumenti

Stampa Email

Dispositivi wireless ed app per avviare la trasformazione digitale delle imprese

L’impresa nel palmo della mano: gestire un’impresa nell’era digitale con i servizi digitali di Infocamere e le Camere di Commercio ovvero Digital DNA KEY,  Cassetto Digitale e il portale di fatturazione elettronica. Saranno illustrati, anche attraverso simulazioni d’uso, giovedì 14 novembre durante l’appuntamento informativo "Impresa 4.0: una sfida da vincere con nuove competenze, servizi e strumenti", organizzato dal Punto Impresa Digitale ,presso la Sala Consiglio dell’ente camerale. L’evento sarà l’occasione per presentare il  nuovo dispositivo wireless per l’identità digitale della tua impresa, accessibile anche tramite una App, mostrare le nuove funzionalità della piattaforma gratuita per la fatturazione elettronica e del Cassetto digitale dell’imprenditore, ovvero i documenti della tua impresa a portata di clic. Durante l’incontro saranno inoltre approfonditi gli incentivi del Piano Impresa 4.0, in collaborazione con l’Unione dei giovani dottori commercialisti ed esperti contabili di Terni e l’Ordine dei Consulenti del lavoro di Terni  e le nuove abilità e professionalità richieste dal mercato del lavoro sulla spinta dell’aumento delle imprese italiane digitali. Per tutta la mattinata saranno operativi degli help desk dedicati gratuiti, per tutte le imprese e i professionisti interessati che richiederanno incontro personalizzato con i digital promoter del PID,  i professionisti dell’UGDCEC ed i Consulenti del Lavoro, con l’esperta di Infocamere per i servizi digitali.
"La conferma ministeriale del Progetto Punto Impresa Digitale  per altri tre anni, - afferma il Presidente della Camera di Commercio di Terni Giuseppe Flamini - ed il riconoscimento di tali centri di supporto alla trasformazione digitale delle imprese come best practice a livello europeo, ci indicano quanto sia stata importante l’azione dell’ente camerale con i suoi 140 mila euro di voucher concessi e le numerose ore di formazione erogate sui temi 4.0. La sfida per il prossimo triennio, continua il Presidente della Camera di Commercio di Terni Giuseppe Flamini, sarà quella di ampliare la platea delle imprese e consolidare la loro consapevolezza del cambiamento".
Per informazioni: Ufficio promozione e sviluppo - Tel. 0744 489244-227 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per partecipare alla giornata informativa del 14 novembre: iscrizione al link http://bit.ly/2VPpRgF

Locandina

In evidenza

Ufficio di Orvieto Dal 1° giugno l'ufficio è aperto il giovedì nei seguenti orari: dalle 9,00 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 16,30

A partire dal 1 giugno 2019, la domanda di rilascio del certificato di origine deve essere presentata obbligatoriamente in modalità telematica.

PEC revocate o non valide Vai alla pagina

Tassa di concessione governativa: non è più dovuta per diversi tipi di attività Vai alla pagina

Applicazione bolli e diritti nelle pratiche telematiche al R.I. Vai alla pagina

La Guida Interattiva Nazionale Unioncamere per gli adempimenti societari
Individuare in modo interattivo gli adempimenti pubblicitari nei confronti del Registro Imprese.Vai alla pagina

Manuale UnionCamere per il deposito dei bilanci 2019 Vai alla pagina

Regolamento per la concessione di contributi agli Organismi di garanzia collettiva fidi Vai alla pagina

Contatti

Camera di Commercio di Terni
Largo Don Minzoni 6 - 05100 Terni

-------------------------------------

Sede di Orvieto
Via G. Salvatori 1/H - 05019 Orvieto

  • Tel-Fax Orvieto: +39 0763 305556

-------------------------------------

  • P.IVA: 00369490552
  • C.F.: 80000970550

Mi piace su Facebook Seguici su Twitter

Sei qui: Home News


We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information