Attenzione: non pagare moduli e bonifici inviati per registrare marchi e brevetti

La società A-286 S.U.A.R.L. sanzionata per 500 mila euro

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha accertato una pratica commerciale scorretta e ha sanzionato  la società A-286 S.u.a.r.l. per 500mila euro perché spediva alle imprese un bollettino prestampato di pagamento necessario per convalidare la registrazione di un proprio marchio presso l’Ufficio Italiano dei marchi e brevetti. In realtà, questi pagamenti nulla hanno a che fare con la domanda di registrazione presso l’Ufficio Italiano dei marchi e brevetti in precedenza effettuata dalle imprese contattate essendo, invece, diretti ad ottenere l’inconsapevole pagamento di una somma di denaro per un servizio non richiesto, consistente nell’inserimento in una banca dati pubblicitaria su internet. In tale comunicazione ricorrevano, in particolare, espressioni che traggono in inganno le imprese,  quali: "Registro dei Marchi Italiani", "classificazione di Nizza", nonché l’espressione "REGISTRAZIONE DEL SUDDETTO MARCHIO D’IMPRESA NEL REGISTRO DEI MARCHI ITALIANI PER IL PERIODO DI 10 ANNI".

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio marchi  e brevetti 0744.489.245 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information