TerniEconomia al passo con l'impresa!

Sistri

Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti: SISTRI - Decreto 17 dicembre 2009 (S.O. n. 10 alla G.U.13/01/2010)

Il SISTRI è il SIStema di controllo della Tracciabilità dei RIfiuti nato nel 2009 su iniziativa del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare con l’obiettivo di informatizzare l'intera filiera dei rifiuti speciali a livello nazionale grazie all’utilizzo di particolari dispositivi elettronici.
(per un maggior dettaglio a riguardo www.sistri.it).

Per i produttori di rifiuti la consegna dei dispositivi USB avviene, presso la sede della Camera di Commercio della provincia dove è ubicata la propria sede legale. Solo per i produttori di rifiuti è previsto il pagamento dei diritti di segreteria secondo il seguente ammontare:
€ 16,00 per il ritiro del primo dispositivo
€   6,00 per i dispositivi aggiuntivi
sul c/c postale n. 11050051 – causale: “versamento diritti segreteria SISTRI”.

Aggiornamenti

L'articolo  12 del Decreto legge 30 dicembre 2016, n. 244  (mille proroghe) stabilisce che, fino alla data  del  subentro nella gestione del servizio da parte del nuovo concessionario e comunque non oltre il 31 dicembre 2017,  al fine di consentire la tenuta in modalita' elettronica dei registri di carico e scarico e dei formulari di accompagnamento dei rifiuti trasportati nonche' l'applicazione delle altre semplificazioni e le opportune modifiche normative continuano ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi di cui agli articoli 188, 189, 190 e 193 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, nel testo previgente alle modifiche apportate dal decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205, nonche' le relative sanzioni.
Durante questo periodo non si applicano le sanzioni per mancata o errata tenuta del registro cronologico o della scheda SISTRI .
Fino alla data del subentro nella  gestione  del  servizio  da  parte  del nuovo concessionario,  le  sanzioni per la mancata iscrizione o per il mancato pagamento del contributo sono ridotte del 50 per cento.
In sostanza quindi sino al subentro nella gestione del servizio da parte del nuovo concessionario (e comunque non oltre il 31/12/2017), continua ad applicarsi il cd. doppio binario che prevede la tenuta dei registri in modalità cartacea e, per gli obbligati, anche con il sistema informatico.

Servizio di assistenza garantito da Ecocerved attraverso l'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

In evidenza

Chiusura estiva sede di Orvieto - Dal 13 al 24 agosto 2018

PEC revocate o non valide Vai alla pagina

Diritto annuale 2016 Dal 1° gennaio 2016 gli importi vengono ridotti del 40% Vai alla pagina

Tassa di concessione governativa: non è più dovuta per diversi tipi di attività Vai alla pagina

Applicazione bolli e diritti nelle pratiche telematiche al R.I. Vai alla pagina

La Guida Interattiva Nazionale Unioncamere per gli adempimenti societari
Individuare in modo interattivo gli adempimenti pubblicitari nei confronti del Registro Imprese.Vai alla pagina - Indice della Guida in .xlsx

Manuale UnionCamere per il deposito dei bilanci 2018 Vai alla pagina

Regolamento per la concessione di contributi agli Organismi di garanzia collettiva fidi Vai alla pagina

Contatti

Camera di Commercio di Terni
Largo Minzoni 6 - 05100 Terni

Sede di Orvieto

Via G. Salvatori 1/H - 05019 Orvieto

-----------------------------------------

  • Tel: +39 0744 4891
  • Fax: +39 0744 406437

  • Tel-Fax Orvieto: +39 0763 305556

  • PEC: cciaa@tr.legalmail.camcom.it
  • P.IVA: 00369490552
  • C.F.: 80000970550

Mi piace su Facebook Seguici su Twitter



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information