TerniEconomia al passo con l'impresa!

MARCHIO INTERNAZIONALE

Il deposito del marchio internazionale o della successiva estensione territoriale deve essere effettuato presso l'ufficio nazionale del Paese in cui è stato depositato il corrispondente marchio nazionale (cosiddetto "marchio di base") o presso l'EUIPO se il marchio di base è dell'Unione Europea. Tali uffici provvedono ad inoltrare la domanda alla WIPO.

DEPOSITO CON MARCHIO DI BASE IN ITALIA
Per i marchi nazionali depositati in Italia la domanda di marchio internazionale deve essere richiesta all'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM).
La domanda può essere presentata in modalità cartacea presso gli sportelli di una qualsiasi Camera di commercio.

Documenti necessari:
- istanza deposito in marca da bollo
- verbale di deposito (1 marca da bollo se si richiede copia conforme)
- formulario MM2, 2 originali, in inglese o francese
- formulario MM17 se si indica l'Unione Europea
- formulario MM18 se si indicano gli  Stati Uniti d'America
- Modulo firmato per "Consenso al trattamento dei dati personali" reperibile al seguente link
- Atto di procura o lettera di incarico (in bollo) solo nel caso sia presentata tramite Mandatario.
- modello F24, marca/marche da bollo, ricevuta/menzione del pagamento della tassa internazionale secondo le modalità specificate alla pagina costi e modalità di pagamento.

Classi di prodotti o servizi: riportare quelle previste nel deposito nazionale di partenza, salvo limitazioni.

Domicilio elettivo: il domicilio elettivo deve essere in uno stato membro dell'Unione Europea o dello Spazio economico europeo (art. 147, comma 3 bis, d.lgs. 30/2005).

ESTENSIONE TERRITORIALE DEL MARCHIO INTERNAZIONALE CON BASE IN ITALIA
L'estensione territoriale di un marchio internazionale con base nazionale in Italia può essere richiesta all'UIBM (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi).
La domanda può essere presentata in modalità cartacea presso gli sportelli di una qualsiasi Camera di Commercio.

Documenti necessari:
- istanza estensione
- verbale di estensione
- formulario MM4, 2 originali, in inglese o francese
- Atto di procura o lettera di incarico (in bollo) solo nel caso sia presentata tramite Mandatario
- eventuale modello F24, marca/marche da bollo, ricevuta/menzione del pagamento della tassa internazionale

COSTI E MODALITÀ DI PAGAMENTO DEL MARCHIO INTERNAZIONALE
Allegare Ricevuta del versamento della tassa di Concessione Governativa di € 135,00 (+ € 34,00 se vi è la lettera di incarico) da effettuarsi esclusivamente tramite modello F24 (codice tributo C 302 registrazione/rinnovo marchio internazionale)

Allegare Ricevuta di versamento delle tasse internazionali a favore dell'OMPI di Ginevra (in franchi svizzeri). Per calcolare la somma da pagare la OMPI mette a disposizione un apposito strumento on-line

Per il pagamento, seguire le istruzioni nella sezione Fees and payments del sito WIPO

Diritti di segreteria da pagare in contanti
- primo deposito o rinnovo: 40,00 euro
- primo deposito o rinnovo con contestuale richiesta di copia autentica del verbale di deposito: 43,00 euro
- estensione territoriale: 10,00 euro
- estensione territoriale con contestuale richiesta di copia autentica del verbale di deposito: 13,00 euro

DURATA DELLA TUTELA
10 anni a decorrere dalla data di deposito della domanda. Alla scadenza, il marchio può essere rinnovato ogni volta per ulteriori dieci anni.

DEPOSITO O ESTENSIONE TERRITORIALE DEL MARCHIO CON BASE UNIONE EUROPEA
Per marchi depositati a livello dell'Unione Europea la domanda di marchio internazionale alla WIPO deve essere inviata tramite l'EUIPO (Ufficio dell'Unione Europea per la Proprietà Intellettuale), senza l'intermediazione delle Camere di commercio:

Sito EUIPO

In evidenza

Ufficio di Orvieto Dal 1° giugno l'ufficio è aperto il giovedì nei seguenti orari: dalle 9,00 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 16,30

A partire dal 1 giugno 2019, la domanda di rilascio del certificato di origine deve essere presentata obbligatoriamente in modalità telematica.

PEC revocate o non valide Vai alla pagina

Tassa di concessione governativa: non è più dovuta per diversi tipi di attività Vai alla pagina

Applicazione bolli e diritti nelle pratiche telematiche al R.I. Vai alla pagina

La Guida Interattiva Nazionale Unioncamere per gli adempimenti societari
Individuare in modo interattivo gli adempimenti pubblicitari nei confronti del Registro Imprese.Vai alla pagina

Manuale UnionCamere per il deposito dei bilanci 2019 Vai alla pagina

Regolamento per la concessione di contributi agli Organismi di garanzia collettiva fidi Vai alla pagina

Contatti

Camera di Commercio di Terni
Largo Don Minzoni 6 - 05100 Terni

-------------------------------------

Sede di Orvieto
Via G. Salvatori 1/H - 05019 Orvieto

  • Tel-Fax Orvieto: +39 0763 305556

-------------------------------------

  • P.IVA: 00369490552
  • C.F.: 80000970550

Mi piace su Facebook Seguici su Twitter



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information