REGISTRO PROTESTI

Il Registro Informatico dei Protesti, istituito dal Ministero dell'Industria con il Decreto n. 316/2000 ed affidato alle Camere di Commercio, provvede alla pubblicazione ufficiale dell'Elenco Protesti levati dagli ufficiali abilitati in ambito provinciale, ed assicura la completezza, l'organicità e la tempestività dell'informazione dei protesti cambiari su tutto il territorio nazionale.

E' possibile effettuare:
- visure dei protesti, suddivise per provincia o in ambito nazionale, rilasciate in tempo reale;
- rettifiche ufficiali (istanze di cancellazione, atti di citazione e riabilitazione) che vengono eseguite sul Registro Informatico.

Orario di apertura al pubblico
lunedì 8.30 - 12.00
giovedì 8.30 - 12.00 e 15.30 - 16.30
venerdì 8.30 - 12.00

CHE COS'E' UN PROTESTO
Il protesto è un atto "con forma scritta", redatto da un pubblico ufficiale, con il quale si rileva formalmente il rifiuto di accettazione o di pagamento di un titolo di credito, nel termine fissato, per avere, il predetto pubblico ufficiale provveduto personalmente a recarsi nel luogo stabilito al fine di interpellare il debitore e ricevere il suo rifiuto al pagamento stesso.

CHI PUO' LEVARE IL PROTESTO?

Il protesto può essere levato:
- dal Notaio,
- dall'Ufficiale giudiziario,
- dall'aiutante Ufficiale giudiziario
- dal Segretario comunale, nei Comuni nei quali non esista un Notaio o Ufficiale giudiziario.
I pubblici ufficiali abilitati alla levata del protesto cambiario debbono trasmettere alla Camera di Commercio competente per territorio, l'elenco dei protesti per mancato pagamento di cambiali accettate, di vaglia cambiari e di assegni bancari nonché l'elenco dei protesti per mancata accettazione di cambiali, con l'eventuale motivazione del rifiuto, entro il giorno successivo alla fine di ogni mese.
Per consentire ai pubblici ufficiali di predisporre in tempo utile lo stesso, deve ritenersi che l'elenco conterrà i protesti elevati fino al giorno 26 di ciascun mese, comprendendo comunque quelli relativi al mese precedente non inseriti nell'ultimo elenco inviato (ossia dal 27° all'ultimo giorno del mese precedente ).
L'elenco deve indicare:
- la data di ciascun protesto,
- il cognome, nome e domicilio della persona alla quale e' stato fatto;
- la scadenza del titolo prestato;
- le somme dovute ed i motivi del rifiuto del pagamento

I SERVIZI A FAVORE DEL PROTESTATO
Il debitore, che entro il termine di dodici mesi dalla levata del protesto di un effetto cambiario ( per l'assegno protestato non è prevista una procedura simile), esegue il pagamento del titolo protestato unitamente agli interessi maturati ed alle relative spese di levata, ha il diritto di ottenere la cancellazione del proprio nome dal registro informatico presentando regolare istanza corredata dal titolo e dalla quietanza del creditore o della banca.
Il debitore che provvede al pagamento oltre il predetto termine può chiederne l'annotazione nel registro, e chi dimostri di aver subito levata di protesto illegittimamente od erroneamente, può presentare la relativa istanza all'Ufficio Protesti.
Nel bollettino informatico saranno altresì effettuate tutte le variazioni relative ai provvedimenti di riabilitazione, cancellazione e sospensione decretati dal tribunale competente
Il Dirigente responsabile dell'Ufficio Protesti della Camera di commercio provvede sull'istanza entro e non oltre i venti giorni successivi alla presentazione della stessa.
All'interessato va comunicato in ogni caso l'esito dell'istanza.
Nel caso che l'istanza venga rigettata o per mancata decisione sulla stessa entro 20 giorni dalla data di ricezione, si può ricorrere al Giudice di pace del luogo in cui risiede il debitore protestato.

Modulistica
- Domanda di cancellazione protesti per avvenuto pagamento entro dodici mesi dalla data del protesto.
1) Modello principale download file: Istanza_cancellazione.pdf
2) Allegato download file: Allegato_cancellazione.pdf
3) Allegato download file: Fac_simile_Quietanza_liberatoria.pdf

- Domanda di cancellazione protesti per avvenuta riabilitazione.
1) Modello principale download file: Istanza_riabilitazione.pdf
2) Allegato download file: Allegato_riabilitazione.pdf

- Domanda di annotazione per avvenuto pagamento oltre dodici mesi.
1) Modello principale download file: Istanza_annotazioni.pdf
2) Allegato download file: Allegato_annotazioni.pdf

- Domanda di cancellazione protesti per erroneo o illegittimo protesto:

1) Modello principale download file: Istanza cancellazione per erroneo o illegittimo protesto

Vademecum
Protesti??? Proviamo a vederci chiaro

Elenco nominativi pubblici ufficiali abilitati alla levata dei Protesti (art. 4.4 d.m. 9 agosto 2000, n. 316)
download file: Ufficiali levatori - aggiornato al 18/10/2018

Protesti: 0744 489217 - 245
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information